Pet shopFarmazoo - Pet shop per il mondo dei nostri piccoli amici

Chiamaci al numero 0372 431331Chiamaci al numero 0372 431331

Le taglie dei gatti

A differenza dei cani, le forme e le razze dei gatti sono di dimensioni abbastanza simili. I tipi base sono tre:

Gatto robusto con corporatura tozza, zampe corte e grosse, spalle e fianchi larghi, testa corta e rotonda.

Gatto muscoloso con zampe di media lunghezza, spalle e fianchi normali, testa di media lunghezza con struttura in parte arrotondata.

Gatto snello presenta zampe lunghe e magre, fianchi e spalle strette e il muso leggermente a forma di cuneo.

Quando si parla di variazioni nella taglia del gatto, si intendono variazioni misurabili dei volumi e del peso.

A seconda di questi parametri si hanno razze grandi, medio-grandi o medie. Nei gatti domestici, a differenza dei cani, le variazioni volumetriche sono relativamente poco importanti, e a parte alcune eccezioni, la maggior parte delle razze rientra nella taglia media. Per questo motivo si tende a separare le taglie medio-grandi dalle medie.

Razze grandi: il Maine Coon, il Gatto delle foreste norvegesi, il Ragdoll.

Razze medio-grandi: il Persiano, l’Esotic Shorthair, il Siberiano, il Bengala, il British Shorthair, il Certosino, l’Europeo, il Bobtail, l’Ocicat.

Razze medie: l’American Curl, il Sacro di Birmania, l’Angora Turco, il Turco Van, l’Abissino, il Burmese, il Burmilla, il Cornish Rex, il Cymric, il Mau egiziano, il German Rex, il Japanese Bobtail, il Korat, il Manx, il Blu di Russia, lo Snowshoe, il Sokoke, il Somalo, lo Sphynx, il Balinese, il Siamese, l’Orientale, il Seychellois, il Don Sphynx, il Peterbald.

Le taglie dei gatti
Richiesta informazioni

Hai bisogno di consulenza o di un consiglio? Indicazioni per i migliori prodotti per i tuoi animali? Siamo a tua disposizione, contattaci cliccando sul bottone richiedi informazioni e inviaci il tuo messaggio.

Tag